INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 320 g. di pasta tipo "trenette"
  • Uno spicchio d'aglio
  • 100 g. di basilico
  • 50 g. di parmigiano grattugiato
  • 20 g. di pinoli
  • 20 g. di gherigli di noci
  • Otto cucchiai di olio
  • Sale fino q.b.

TRENETTE AL PESTO

Tritare l'aglio (privato del germoglio centrale che risulta indigesto) ed il basilico piuttosto finemente e mettere il tutto in un mortaio aggiungendo a poco a poco, sempre pestando, una quantita' di parmigiano tale da ridurre il verde intenso ad un color verde pisello chiaro.

Aggiungere i pinoli, i gherigli di noce, un pizzico di sale e diluire il composto con l'olio, mescolando accuratamente con un cucchiaio, in modo da ottenere una crema.

Buoni risultati si possono ottenere anche usando un frullatore; se si vuole un pesto piu' leggero, si possono sostituire due cucchiai d'olio con uguale quantita' d'acqua tiepida.

Cuocere la pasta e, senza scolarla eccessivamente dall'acqua, condirla con il pesto cosi' ottenuto.


N.B.:
Il pesto puo' essere conservato, coperto, due-tre giorni in frigorifero; se si usa un barattolo di vetro a chiusura ermetica, coprire completamente la salsa con abbondante olio: cosi' si conserva anche per 15 giorni.

Trenette al pesto

14/10/2004
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking