INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • 400 g. di filetti di baccalà
  • Due peperoni rossi polposi
  • Qualche oliva taggiasca
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Uno spicchio d’aglio
  • Paprika piccante q.b.
  • Sale q.b.
  • Due cucchiai d’olio

BACCALA’ IN SALSA AL PEPERONE

Lavare i peperoni e sistemarli su una placca precedentemente foderata con della carta forno bagnata e strizzata.

Abbrustolirli in forno preriscaldato a 220° avendo cura di voltarli di tanto in tanto per farli cuocere uniformemente.

Introdurli quindi in un sacchetto di plastica tipo quello usato per congelare gli alimenti, chiuderlo e lasciarli raffreddare per poterli poi spellare con la massima facilità.

Nel frattempo, sistemare il baccalà in un tegame, aggiungervi l’acqua fredda fino a ricoprirlo per oltre due dita circa e cuocerlo a fiamma moderata chiuso con un coperchio; appena l’acqua giunge a bollore, togliere il tegame dal fuoco e lasciare il baccalà immerso nell’acqua ad intiepidire (in questo modo terminerà la cottura al punto giusto rimanendo morbidissimo).

Privare i peperoni del torsolo, dei semi e dei filamenti bianchi; trasferirli nel bicchiere del mixer ad immersione ed aggiungervi lo spicchio d’aglio privato dell’anima centrale (che risulterebbe indigesta), un pizzico di sale, una spolverata di Paprika piccante ed un filo d’olio.

Frullare fino ad ottenere una salsa omogenea e tenerla da parte.

Scolare i filetti di baccalà, eliminarvi la pelle, le eventuali spine e sfaldarne la polpa con le mani.

Unirvi la salsa preparata, mescolare delicatamente per amalgamare bene, e completare quindi il piatto con qualche oliva taggiasca ed una spolverata di prezzemolo tritato.



N.B.:
E’ un piatto ottimo consumato sia caldo che a temperatura ambiente.

Baccalà in salsa al peperone

24/04/2018
Copyright © 1994-2018 Ricetteecooking