INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • Otto carciofi
  • 250 g. di ricotta
  • 100 g. di pangrattato
  • 100 g. di farina
  • Due uova
  • Uno spicchio d'aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Un limone
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

FRITTELLE DI RICOTTA E CARCIOFI

Carciofi
Togliere ai carciofi le foglie dure e spuntarne la cima, tornire il girello ed eliminarne il gambo che, una volta pulito, sara' anch'esso cotto; man mano che si procede, mettere i carciofi cosi' mondati a bagno in acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano.

Versare in una padella antiaderente l'olio e farvi rosolare l'aglio intero; togliere quindi quest'ultimo ed aggiungere i carciofi sgocciolati dall'acqua e tagliati a spicchi.

Unire appena d'acqua, aggiustare di sale, coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco moderato per una ventina di minuti (se dovessero asciugarsi troppo aggiungere 4-5 cucchiai di acqua calda); a cottura avvenuta, aggiungere il prezzemolo tritato finemente.

In una ciotola, versare la ricotta ed amalgamarci un uovo; unirvi quindi i carciofi intiepiditi ed una spolverata di pepe.

Raccogliere con un cucchiaio uno spicchio di carciofo alla volta con la ricotta e passarlo prima nella farina, poi nel secondo uovo precedentemente sbattuto ed infine nel pangrattato; proseguire in questo modo fino ad esaurire tutti i carciofi.

Scaldare l'olio in una padella antiaderente e friggervi i carciofi cosi' preparati per circa cinque minuti, quindi adagiarli su carta assorbente da cucina per togliervi l'olio in eccesso, salare e servire, decorando il piatto di portata con delle listarelle di scorza di limone.

01/05/2006
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking