INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • 160 g. di pasta tipo "castellane"
  • Dieci code di gamberi
  • 300 g. di asparagi
  • Uno spicchio d'aglio
  • bicchiere di vino bianco
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Due cucchiai d'olio

CASTELLANE ASPARAGI E GAMBERI

Eliminare agli asparagi la parte bianca dei gambi e lavarli accuratamente.

Lessarli in abbondante acqua salata bollente, passarli in acqua fredda per ravvivarne il colore e scolarli bene con una paletta forata, conservando l'acqua di cottura e facendo attenzione a non rompere le punte; togliervi la parte finale piu' dura e tagliarli a tocchetti.

Sciacquare i gamberi sotto l'acqua corrente, tagliare con un paio di forbici il guscio lungo il dorso dalla parte della coda ed eliminarne il filamento intestinale sfilandolo con una pinzetta o uno stecchino (se non si toglie, puo' dare un sapore amaro alla preparazione); lavarli nuovamente sotto l'acqua corrente e tamponarli con carta assorbente da cucina.

Versare l'olio in una padella antiaderente e farvi dorare l'aglio intero; togliere quindi quest'ultimo ed unirvi i gamberi, rosolandoli un paio di minuti; bagnare con il vino, proseguire la cottura a fuoco vivace per altri tre minuti ed insaporire con sale e pepe.

Toglierli dalla padella, privarli del guscio e riversarli nuovamente nel recipiente, aggiungendo, a fuoco spento, gli asparagi ed il prezzemolo precedentemente tritato; amalgamare delicatamente il tutto e chiudere con un coperchio al caldo.

Lessare la pasta nell'acqua di cottura degli asparagi, quindi scolarla leggermente al dente e versarla nella padella del condimento; fare saltare un minuto e servire.

30/04/2006
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking