Suggerimenti

L'ERBA CIPOLLINA


Erba cipollina



L'erba cipollina (Allium schoenoprasum) e' una pianta erbacea perenne, appartenente alla famiglia delle Liliacee.

Può essere raccolta in ogni periodo: le lunghe foglie tubolari hanno una fragranza che ricorda il profumo del porro e della cipolla, pur essendo molto più delicate. Si trova fresca dal fruttivendolo e nei supermercati, confezionata in vaschetta o a mazzetti; quando si acquista, i fili devono essere di un bel verde brillante e privi di macchie gialle.

In cucina si può usare l'erba cipollina in qualunque preparazione che richieda l'uso della cipolla cruda, ma per la quale si vuole un sapore meno deciso e coprente; la digestione è assicurata, anzi facilitata, e inoltre l'alito non darà problemi: è ottima con i piatti a base di uova, con i formaggi freschi e le creme di formaggio, nelle salse di yogurt o panna, nelle minestre, sul pesce alla griglia, nelle patate lesse o al cartoccio e nell’insalata. Anche i fiori di colore rosa-lilla sono commestibili e hanno un delicato sapore di cipolla: possono essere utilizzati per decorare insalate.

Perché l’erba cipollina rilasci tutto il suo sapore, dopo essere stata lavata ed asciugata tamponandola delicatamente con della carta assorbente da cucina, deve essere usata a crudo e tagliuzzata con delle forbici da cucina, perché in cottura perde il caratteristico aroma. I fili interi si possono utilizzare per realizzare delle decorazioni particolari del piatto oppure per legare con eleganza fagottini ed involtini; in quest’ultimo caso, si devono lavare e scottare in acqua bollente e passare poi in acqua e ghiaccio per mantenere il colore verde vivo ed essere flessibili e facili da annodare.

Il componente principale dell'erba cipollina è un olio essenziale che possiede proprietà stimolanti per l'appetito, digestive, antisettiche, lassative e cardiotoniche.

11/12/2005
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking