Suggerimenti

L'ANETO


Aneto L'aneto (il cui nome latino e' anethum graveolens) e' una pianta erbacea annuale che appartiene alla famiglia delle Ombrellifere.

Dell'aneto si usano i frutti e le sommita'; i primi si raccolgono a fine estate, poco prima della loro maturazione; le sommita' si raccolgono invece in Agosto quando i frutti non sono ancora maturi. Per l'essiccazione si dispongono sia i frutti che le sommita' su di un telo, in un luogo aereato; i frutti si setacciano e le sommita' si tagliano a pezzettini. Entrambi si conservano in vasi di vetro. Si usano come condimento sia le foglie che i frutti. Le foglie sono simili a quelle del finocchio (del quale l'aneto ricorda l'odore) ed i suoi frutti contengono un olio essenziale che da' un gusto assai caratteristico.

In erboristeria viene utilizzato contro la nausea, per agevolare la digestione e per le sue proprieta' diuretiche.

In cucina, viene utilizzato per insaporire minestre, salse, intingoli ed e' particolarmente indicato sul pesce; si accompagna bene a yogurt, panna acida e uova.

07/12/2005
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking