Suggerimenti

SHAKER O MIXER?




Lo shaker e' un contenitore in metallo a chiusura ermetica, a forma di due tronchi di cono uniti per la base maggiore; costituito da tre pezzi smontabili, serve per la miscelazione di ingredienti nella preparazione di cocktail; va usato quando i liquidi da mescolare sono di alta densita', opachi, e occorre agitarli molto per amalgamarli bene; va adoperato con forza ma senza scosse eccessive e si usa in questo modo: si agita un attimo con energia, si lascia riposare la miscela per qualche secondo, poi si riprende ad agitare, ma lentamente e a lungo. Se c'e' qualcuno che sospetta che quest'ultimo suggerimento sia puramente coreografico, si sbaglia di grosso.



Il mixer e' un bicchiere tronco-conico in vetro di notevole capacita', adatto alla miscelazione di vari ingredienti per l'ottenimento di cocktail e long drink; va usato per i liquidi meno viscosi e piu' trasparenti, e da' modo di ottenere drinks dai colori brillanti; per il mixer vige la regola fondamentale di non scuotere mai la miscela, ma di mescolare lentamente con l'apposito cucchiaio. Una volta ultimato, il cocktail va versato nei bicchieri premendo il colino lungo i bordi del mixer, di modo che il ghiaccio non possa uscire.

Spesso una miscela gia' sperimentata non riesce a causa della fretta: fate le cose con calma, ricordando che piu' si agita una mistura, meglio riesce. Solo l'operazione finale va eseguita velocemente: quando il cocktail sara' pronto, versatelo subito senza indugi dallo shaker o dal mixer negli appositi bicchieri.

14/01/2005
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking