Suggerimenti

I SIMBOLI CHE CONTRADDISTINGUONO I VINI TIPICI E TRADIZIONALI




Per IGT - Indicazione Geografica Tipica si intende il nome geografico di una zona utilizzato per designare il prodotto che ne deriva; la menzione geografica che definisce la IGT viene utilizzata per contraddistinguere i vini aventi caratteristiche organolettiche particolari derivanti dalle zone di produzione; la zona di produzione del vino a IGT deve comprendere un ampio territorio viticolo che presenti uniformita' ambientale e conferisca caratteristiche omogenee al vino stesso.

Per DOC - Denominazione di Origine Controllata, si intende il nome geografico di una zona viticola particolare, che viene utilizzato per designare un prodotto che presenta caratteristiche qualitative speciali, connesse all'ambiente naturale ed ai fattori umani del luogo di produzione. I vini DOC devono rispondere ai requisiti ed alle condizioni stabilite nel relativo disciplinare di produzione (resa di uva per ettaro, pratiche colturali nei vigneti, pratiche enologiche, gradazione alcolica minima, caratteristiche riguardanti il colore, la limpidezza, l'odore ed il sapore.

Per DOCG - Denominazione di Origine Controllata e Garantita, si intende che un vino DOC e' particolarmente pregiato. Nei vini a DOCG, ai normali controlli qualitativi necessari per il riconoscimento della DOC, si aggiunge una verifica ulteriore finalizzata a certificarne il pregio. La bottiglia deve portare obbligatoriamente uno speciale sigillo a chiusura.

08/12/2004
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking