INGREDIENTI
(dosi per 500 g. di frappe):
  • 500 g. di farina
  • 50 g. di burro
  • Tre uova
  • 100 g. di zucchero in polvere
  • Un pizzico di sale
  • Un bicchierino di marsala o anice
  • La scorza grattugiata di un limone
  • Olio per friggere q.b.
  • Una bustina di zucchero a velo

FRAPPE (o CHIACCHIERE)

Sul piano di lavoro fare la fontana con la farina e mettere nel mezzo il burro, le uova, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, il sale ed il vino bianco (o liquore); amalgamare gli ingredienti lavorandoli energicamente per almeno 20 minuti fino ad ottenere un impasto consistente, simile a quello della comune pasta all'uovo.

Raccoglierlo a palla, infarinarlo e, dopo averlo avvolto con della pellicola trasparente, farlo riposare per un'ora in frigorifero.

Dopo aver infarinato leggermente la tavola, stendere la pasta con l'aiuto di un mattarello, ricavandone una sfoglia alta 3 mm.; ritagliare quindi con l'apposita rotella dentata, delle strisce larghe e lunghe a piacere, lasciate semplici o foggiate a nodo.

Friggerle in una padella con abbondante olio, che deve essere ben caldo ma non deve fumare; gettare nella padella le frappe non piu' di 5-6 per volta, altrimenti la temperatura dell'olio si abbassa troppo, e lasciare cuocere un paio di minuti (per un fritto leggero e poco unto, tenere le frappe sotto il livello dell'olio spingendole con il mestolo bucato); scolarle quando sono ben dorate e appoggiarle su alcuni fogli di carta da cucina assorbente.

Accomodarle quindi in un piatto di portata e spolverizzarle abbondantemente di zucchero a velo lasciato cadere a pioggia da un colino. Servire fredde.




N.B.:
Per una versione piu' soffice, aggiungere per ultimo all'impasto 1/2 bustina di lievito "Pane degli Angeli".

Per una versione "light", si puo' realizzare la ricetta delle frappe cotte al forno, dal risultato altrettanto gustoso!

Frappe

23/01/2010
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking