INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • Otto pomodori grossi “da riso”
  • 16 cucchiai di riso parboiled
  • Quattro patate
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Due-tre foglie di basilico
  • Origano q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

POMODORI RIPIENI DI RISO

Lessare il riso in acqua salata per la metà del tempo di cottura previsto nella confezione; scolarlo e lasciarlo raffreddare.

Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a cubetti e cuocerle 5 minuti in acqua bollente; quindi scolarle e lasciarle intiepidire.

Lavare i pomodori e tagliare orizzontalmente la parte superiore ricavandone così una calottina che servirà poi da coperchio; svuotarli delicatamente con un cucchiaio raccogliendo il tutto all’interno di una ciotola e frullare con il mixer ad immersione la polpa insieme al succo.

Spolverizzare l’interno dei pomodori con del sale fino e riporli capovolti in un piatto affinché perdano la loro acqua di vegetazione.

Aggiungere nella ciotola lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato in quattro parti, il prezzemolo tritato, le foglie di basilico spezzettate, una spolverata di pepe e di origano, aggiustare di sale e completare il condimento con un filo d’olio; unirvi il riso e lasciarlo insaporire per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, condire le patate con sale, pepe ed un filo d’olio, mescolando per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Allineare i pomodori in una teglia antiaderente (nella quale si sarà disposto un foglio di carta da forno bagnato, strizzato e leggermente unto d’olio) con la parte tagliata rivolta verso l’alto; insaporire anche il loro interno con il pepe, qualche goccia d’olio e riempirli con il riso condito (al quale precedentemente saranno stati tolti i pezzi d’aglio).

Riposizionare su ognuno la propria calotta, dare ancora un filo d’olio e, tra un pomodoro e l’altro, sistemarvi le patate preparate. Infornare a 200° per circa un’ora e mezza. Servire a temperatura ambiente o freddi.



N.B.:
Per realizzare questa ricetta è importante utilizzare i cosiddetti “pomodori da riso”, pomodori grossi, rossi e sodi che tengono bene la cottura. Per ogni pomodoro si calcolano circa due cucchiai di riso crudo.
La breve precottura del riso e delle patate fa sì che questi ingredienti non rimangano crudi rispetto al pomodoro, il quale necessita di un tempo di cottura più breve.

Pomodori ripieni di riso

27/11/2004
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking