INGREDIENTI:
  • 300 g. di biscotti Savoiardi
  • Alchermes q.b.
  • Marsala all'uovo q.b.
  • Per la crema:
  • 500 ml. di latte
  • Un uovo
  • 100 g. di zucchero di canna
  • 60 g. di farina 00
  • Un limone
  • 30 g. di cacao amaro in polvere
  • Per decorare:
  • Panna montata q.b.
  • Cacao amaro in polvere q.b.

MATTONELLA DI ZUPPA INGLESE CON SAVOIARDI

Scaldare il latte senza portarlo ad ebollizione e tenerlo da parte.

Nel frattempo, versare in una ciotola lo zucchero di canna, l’uovo intero, la farina, la scorza grattugiata del limone (facendo attenzione a non mettere la parte bianca che renderebbe amara la preparazione) e sbattere bene con una frusta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Unirvi a filo il latte scaldato e travasare quindi tutto in un pentolino.

Cuocere a fuoco dolce la crema mescolando continuamente per non farla attaccare e lasciarla sobbollire due-tre minuti circa per farla addensare gradatamente e farle perdere il sapore della farina.

Dividere la crema in due ciotole ed unire ad una delle due il cacao in polvere, mescolandolo fino ad amalgamarlo del tutto.

Lasciare raffreddare le due creme rimestandole di tanto in tanto per impedire la formazione di pellicola sulla superficie.

Versare i liquori in due ciotole separate e diluirli con un po’ d’acqua.

Bagnare piuttosto velocemente nel Marsala i biscotti Savoiardi e formare con questi un primo strato all'interno di una teglia o pirofila a piacere.

Ricoprirli con la crema pasticciera al limone.

Proseguire con un secondo strato di biscotti, questa volta precedentemente bagnati con l’Alchermes e versarvi quindi la crema al cioccolato.

Concludere con un terzo ed ultimo strato di Savoiardi inzuppati nel Marsala.

Coprire la teglia e trasferirla per qualche ora in frigorifero.

Prima di servire, decorare la superficie del dolce con della panna montata ed una leggera spolverata di cacao amaro fatto cadere a pioggia da un colino.



N.B.:
Utilizzando i Savoiardi senza glutine (facilmente reperibili nei migliori supermercati) e realizzando la crema sostituendo la farina con la stessa quantità di amido di mais o fecola di patate, il dolce diventa gluten-free e può essere consumato anche da chi è celiaco.

Per realizzare questo dolce è stata realizzata una crema pasticciera più leggera rispetto alla versione classica che prevede invece più tuorli d'uovo. Per rendere il dolce ancora più light, si può impiegare del latte parzialmente scremato ed omettere la panna; in alternativa, si può guarnire la superficie semplicemente con una spolverata di cacao amaro in polvere.

Mattonella di zuppa inglese con Savoiardi


06/07/2020
Copyright © 1994-2020 Ricetteecooking