INGREDIENTI
(dosi per uno stampo del Ø di 24 cm.):
  • 250 g. di farina 00
  • 250 g. di yogurt alla vaniglia
  • 125 g. di zucchero di canna
  • 60 g. di burro
  • Un uovo
  • Un limone
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Marmellata alle amarene q.b.

TORTA MUFFIN VARIEGATA ALLA MARMELLATA


Imburrare ed infarinare lo stampo. Fondere a fuoco dolce il burro e lasciarlo raffreddare.

Formare due composti separati con gli ingredienti liquidi e quelli secchi: versare in una ciotola l'uovo, il burro fuso, lo yogurt ed amalgamare; unire a parte in un'altra ciotola la farina con lo zucchero, il lievito, la scorza del limone grattugiata ed amalgamare.

Praticare un foro al centro degli ingredienti secchi e versarvi gli ingredienti liquidi.

Amalgamare tutto piuttosto velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferire l’impasto nello stampo e versare quindi qualche cucchiaino di marmellata qua e là (deve essere messa in piccole dosi per evitare che in cottura finisca tutta sul fondo del dolce).

Con uno stecchino lungo di legno (tipo quelli usati per gli spiedini) formare quindi una serie di cerchi nell'impasto, facendo attenzione a non arrivare fino in fondo: in questo modo, la marmellata si amalgamerà al resto del composto e formerà un disegno variegato.

Infornare a 180° per circa 35 minuti (fare la prova stecchino: deve uscire completamente asciutto).



N.B.:
Un trucco per agevolare la lavorazione dello zucchero di canna (che ha una grana più grossa rispetto a quello semolato) è quello di tritarlo, prima dell’uso, con un macinacaffè elettrico fino a ridurlo in polvere.

Il burro può essere sostituito con 50 ml. di olio di semi od extravergine di oliva (purché delicato). La marmellata alle amarene può essere sostituita con altri gusti a piacere.

Per ottenere una torta soffice e morbida è fondamentale unire con estrema rapidità gli ingredienti solidi con quelli liquidi, mescolando velocemente per pochi secondi e senza preoccuparsi dell'eventuale presenza di qualche grumo nel composto: con la cottura, la consistenza finale sarà comunque perfetta. Questo spiega la doppia setacciatura, essenziale per amalgamare bene tutto prima in modo separato.

Torta muffin variegata alla marmellata

12/11/2019
Copyright © 1994-2019 Ricetteecooking