INGREDIENTI
(dosi per sei persone ed una teglia del Ø di 24 cm.):
  • 270 g. di farina + q.b. per la teglia
  • 200 g. di zucchero di canna
  • 100 g. di olio extra-vergine d'oliva
  • 130 g. di acqua minerale frizzante
  • 40 ml. di Marsala all’uovo
  • 3 albumi
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 150 g. di Nutella
  • Burro q.b. per la teglia

TORTA ALL’ACQUA VARIEGATA CON NUTELLA

Imburrare ed infarinare la teglia.

Versare in una ciotola lo zucchero di canna, aggiungere l’acqua e sbattere il composto fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto; versare l’olio, la Marsala all’uovo e, sempre mescolando, la farina setacciata insieme al lievito.

Montare gli albumi a neve e, con una spatola, amalgamarli delicatamente al composto con movimenti dal basso verso l’alto.

Trasferire il tutto nella teglia e versarvi sopra a filo qualche cucchiaino di Nutella sparso qua e là (figura 1).

Con uno stecchino lungo di legno (tipo quelli usati per gli spiedini) formare quindi una serie di cerchi nell’impasto, facendo attenzione a non arrivare fino in fondo: in questo modo, la Nutella si amalgamerà al resto del composto e formerà un disegno variegato (figura 2).

Infornare a 180° per circa 40-50 minuti (controllare la cottura con uno stecchino non prima che sia trascorsa mezz’ora: deve uscire completamente asciutto).

Una volta raffreddata, sformare la torta e spolverizzarne la superficie con dello zucchero a velo fatto cadere a pioggia da un colino a maglie fitte.



N.B.:
Un trucco per agevolare la lavorazione dello zucchero di canna (che ha una grana più grossa rispetto a quello semolato) è quello di tritarlo, prima dell’uso, con un macinacaffè elettrico fino a ridurlo in polvere.

L’olio extravergine di oliva deve essere delicato; può essere sostituito con dell’olio di semi.

Prima dell’uso tenere a bagno in acqua calda il barattolo della Nutella per qualche minuto: risulterà più fluida e sarà così più facile farla cadere sulla superficie della torta.



Torta all'acqua variegata con Nutella

08/03/2016
Copyright © 1994-2017 Ricetteecooking