INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 320 g. di pasta tipo "spaghetti"
  • Un kg. di vongole
  • 300 g. di zucchine
  • 8 pomodorini pachino
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Due spicchi d'aglio
  • Un peperoncino
  • Sale q.b.
  • Quattro cucchiai d'olio

SPAGHETTI CON VONGOLE E ZUCCHINE

Spaghetti
Spurgare le vongole tenendole a bagno in acqua fredda salata almeno tre ore, cambiando piu' volte l'acqua per eliminarne la sabbia e sollevandole di tanto in tanto con le mani.

Sciacquarle sotto l'acqua fredda corrente e sgocciolarle all'interno di un colapasta.

Trasferire le vongole in una padella antiaderente, bagnarle con il vino e, chiuse con un coperchio, tenerle sul fuoco vivace per circa due-tre minuti: i molluschi si devono aprire completamente.

Togliere la padella dalla fiamma, trasferire le vongole in un recipiente togliendo quelle rimaste chiuse e filtrarne il brodo di cottura attraverso un colino per eliminare eventuali residui di sabbia.

Spuntare, lavare, asciugare le zucchine e tagliarle a striscioline sottili con l'apposita mandolina.

Lavare i pomodorini, asciugarli e tagliarli in quattro parti.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, versare in una padella piuttosto capiente l'olio e farvi imbiondire gli spicchi d'aglio interi sbucciati insieme al peperoncino; eliminare quindi quest'ultimi ed aggiungere le zucchine ed i pomodorini, facendo cuocere il tutto per cinque minuti.

Scolare la pasta piuttosto al dente (tenendo da parte un po' d'acqua, da utilizzare se dovesse eventualmente occorrere per terminarne la cottura) e finirla di cuocere nella padella insieme alle verdure, aggiungendo poco per volta il liquido delle vongole tenuto da parte.

Unirvi quindi le vongole, il prezzemolo tritato, amalgamare bene il tutto e servire.

27/05/2009
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking