INGREDIENTI
(dosi per 250 ml.):
  • 250 ml. di olio extravergine di oliva
  • 2 limoni da agricoltura biologica

OLIO AROMATIZZATO AL LIMONE

Lavare ed asciugare con cura i limoni.

Togliervi la scorza, facendo attenzione ad eliminarne soltanto la parte gialla e non quella bianca che e' amara, e sistemarla in un contenitore di vetro con chiusura ermetica precedentemente lavato ed asciugato.

Aggiungervi l'olio e conservarlo chiuso in un luogo fresco e al buio per circa un mese.

Trascorso questo tempo, eliminare la buccia di limone dall'olio filtrandolo con un colino all'interno di una bottiglia di vetro scuro, ed e' pronto per l'uso.


N.B.:
E' un olio dal sapore delicato e fruttato, ottimo usato a crudo, per condire insalate, verdure lesse, pesce e carni cotte ai ferri o al vapore.

Per realizzare questa ricetta, proprio in virtu' del fatto che ne viene utilizzata la buccia, e' fondamentale utilizzare esclusivamente limoni biologici, che non contengano cioe' residui di pesticidi; ottimi sono i limoni di Sorrento, piuttosto grandi e particolarmente aromatici, che godendo del marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) si trovano in vendita esclusivamente confezionati in retina con il relativo bollino di riconoscimento.

Olio aromatizzato al limone

10/05/2009
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking