INGREDIENTI:
  • Per la pasta:
  • 300 g. di farina
  • 2 uova intere
  • 2 tuorli
  • 20 g. di burro
  • 20 g. di zucchero in polvere
  • 2 cucchiai di grappa
  • Un limone
  • Per la glassa al limone:
  • 150 g. di zucchero in polvere
  • Un albume
  • Un cucchiaio di Limoncello
  • Un limone
  • Per la glassa al cioccolato:
  • 200 g. di cioccolato fondente al 70%
  • 150 g. di zucchero in polvere
  • 2 cucchiai d'acqua

PIGNOLATA SICILIANA

Versare in una ciotola la farina, le uova intere ed i tuorli, il burro, lo zucchero, la grappa e la buccia grattugiata del limone; amalgamare bene tutti gli ingredienti lavorandoli velocemente con le mani e raccogliere il tutto in una palla liscia ed elastica.

Sistemarla in un piattino, avvolgerla con della pellicola da cucina e tenerla quindi in frigorifero per un'ora.

Trascorso questo tempo, formare con la pasta dei bastoncini della dimensione di un dito e tagliarli a pezzetti di circa due cm.; sistemarli in una placca precedentemente foderata con della carta da forno e cuocerli a 180 per circa 10 minuti: devono diventare leggermente dorati in superficie. Sfornarli e farli raffreddare.

Nel frattempo, preparare la glassa al limone: montare a neve ben ferma l'albume ed unirci quindi lo zucchero, il succo del limone filtrato attraverso un colino ed il liquore (dovra' risultare piuttosto densa).

Prendere la meta' dei tocchetti di pasta ed immergerli, uno per uno, nella glassa al limone preparata. Sistemarli tutti insieme in un vassoio formando una sorta di "pigna" e versarvi quindi sopra la glassa rimasta.

Preparare la glassa al cioccolato: dividere il cioccolato in piccoli pezzi, versarli in un pentolino insieme ai due cucchiai d'acqua e sciogliere dolcemente il tutto a fuoco bassissimo, mescolando di tanto in tanto; aggiungere quindi lo zucchero e lavorare il tutto con una frusta: la glassa sara' pronta quando, prendendone una piccolissima quantita' tra l'indice e il pollice e allontanando le due dita, tra di esse si formera' un "filo".

Togliere dal fuoco e immergere il pentolino in acqua fredda, mescolando continuamente, fino a quando il liquido diventa opaco.

Prendere la seconda meta' dei tocchetti di pasta ed intingerli, uno per uno, nella glassa al cioccolato preparata. Sistemarli nel vassoio formando sempre una sorta di "pigna" accanto all'altra meta' e versarvi quindi sopra la glassa rimasta.

Fare consolidare ed asciugare il dolce in frigorifero.


N.B.:
Se durante la preparazione la glassa al limone dovesse risultare troppo fluida, aggiungere ancora un po' di zucchero; se invece dovesse essere troppo consistente, unirvi dell'altro albume.






La pignolata e' un dolce tipico messinese, il cui nome deriva appunto dalla particolare forma che si da' al dolce. Una volta veniva preparata in occasione del Carnevale; ora viene prodotta tutto l'anno nella caratteristica forma rettangolare ai due gusti. La ricetta ragusana invece prevede la frittura in olio o strutto dei tocchetti di pasta preparati, che vengono poi immersi nel caramello o nel miele e disposti a pigna.

Pignolata siciliana

07/02/2009
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking