INGREDIENTI
(dosi per una teglia del Ø di 20 cm.):
  • 140 g. di farina 00
  • 60 g. di farina di mandorle
  • 2 arance piccole non trattate
  • Due uova
  • 100 g. di zucchero di canna
  • 80 g. di olio di semi
  • Un cucchiaio di Amaretto di Saronno (facoltativo)
  • Una bustina di lievito per dolci
  • Burro e farina q.b. per la teglia

TORTA ALL’ARANCIA

Imburrare ed infarinare la teglia.

Togliere alle arance la scorza (facendo attenzione a non prendere anche la parte bianca che renderebbe amara la preparazione) e metterla da parte.

Eliminare quindi anche tutta la parte bianca, gli eventuali semi e versare la polpa così pulita nel frullatore: ne occorre circa 200 grammi.

Unirvi la scorza a pezzetti ed azionare il frullatore fino ad ottenere una purea liscia ed omogenea.

Versare in una ciotola le uova, aggiungere lo zucchero e sbattere con una frusta fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.

Aggiungere l’olio, la purea di arance, la farina 00, la farina di mandorle e, per ultimo, il lievito setacciato attraverso un colino.

Mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti e versare la preparazione nella teglia.

Infornare a 180° per circa 35-40 minuti (fare la prova stecchino non prima che sia trascorsa mezz'ora).



N.B.:
Un trucco per agevolare la lavorazione dello zucchero di canna (che ha una grana più grossa rispetto a quello semolato) è quello di tritarlo, prima dell’uso, con un macinacaffè elettrico fino a ridurlo in polvere.

La farina di mandorle può essere sostituita con la stessa quantità di fecola di patate.

Torta all'arancia

02/05/2021
Copyright © 1994-2021 Ricetteecooking