INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 500 g. di patate
  • 300 g. di tonno al naturale
  • Un uovo
  • Olive taggiasche snocciolate q.b.
  • 80 g. di pangrattato + q.b. per la panatura
  • Un limone
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

POLPETTE DI TONNO E PATATE AL FORNO

Tritare finemente le olive snocciolate.

Lavare le patate e lessarle, partendo da acqua fredda e facendole bollire per 30 minuti circa (infilandovi uno stecchino, devono risultare morbide all'interno); scolarle e, ancora calde, privarle della buccia e passarle allo schiacciapatate facendole cadere all'interno di una ciotola.

Lasciare intiepidire ed aggiungervi quindi il tonno ben scolato dal liquido di conservazione, le olive, il prezzemolo tritato, la scorza del limone grattugiata, il pangrattato, una spolverata di pepe ed aggiustare di sale.

Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto uniforme e formare quindi delle polpettine, avendo cura di compattarle bene per evitare che si aprano e di schiacciarle leggermente per una cottura uniforme (per agevolare la preparazione, ungersi leggermente le mani con un po’ d’olio).

Passarle nel pangrattato ed allinearle un po’ distanziate l’una dall'altra in una teglia foderata con carta da forno bagnata, strizzata e spennellata d’olio.

Ungerle leggermente d’olio (ottimo se si possiede un'oliera spray: l'olio si distribuirà uniformemente senza esagerare nella quantità) ed infornarle a 200-220° per 30 minuti circa, voltandole a metà cottura: devono diventare croccanti ed assumere un bel colore dorato in superficie.



N.B.:
La cottura in forno rende queste polpette particolarmente leggere. In alternativa, si possono anche friggere in abbondante olio caldo; in quest’ultimo caso non occorre dargli la forma leggermente schiacciata.

Polpette di tonno e patate

01/04/2019
Copyright © 1994-2021 Ricetteecooking