INGREDIENTI
(dosi per 4-5 persone):
  • 500 ml. di panna
  • 100 g. di zucchero semolato
  • 8 g. di colla di pesce
  • Una bustina di vanillina

PANNA COTTA

Mettere a bagno i fogli di colla di pesce interi in acqua fredda una decina di minuti per farli ammorbidire.

Versare la panna in un pentolino, aggiungervi lo zucchero, la vanillina e scaldare a fiamma moderata mescolando continuamente: la panna dovrà scaldarsi senza raggiungere però il bollore.

Togliere dal fuoco ed unirvi la colla di pesce precedentemente ben strizzata e mescolare nuovamente fino a scioglierla del tutto.

Versare il composto all'interno dei stampini individuali precedentemente bagnati con acqua ghiacciata e sgocciolati, e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.

Trasferire quindi gli stampini in frigorifero per almeno 4 ore affinché il composto rassodi completamente.

Per sformare più facilmente, immergere per trenta secondi ogni stampino in acqua bollente, quindi scuoterlo leggermente per staccarne i bordi e capovolgerlo sul piatto di portata dando dei colpetti sul fondo.



N.B.:
La colla di pesce è una gelatina essiccata in fogli, generalmente del peso di 2 grammi ciascuno, e viene usata in cucina come addensante.

Il composto della panna cotta può anche essere messo in un unico stampo da plum-cake e servito poi, una volta sformato, tagliato a fette su piattini individuali.

Una volta sformata sui piattini, la panna cotta può essere servita guarnita a piacere con una salsa al cioccolato, o del caramello o della frutta fresca con panna montata.

Panna cotta

11/08/2007
Copyright © 1994-2021 Ricetteecooking