INGREDIENTI
(dosi per 6 persone):
  • 500 g. di frutta
  • 500 ml. di panna liquida
  • 250 g. di zucchero in polvere
  • 20 g. di gelatina in fogli (4 fogli)

BAVARESE ALLA FRUTTA


Riempire una ciotola d'acqua fredda e farvi ammorbidire la gelatina per circa mezz'ora.

Versare in un tegame 200 ml. d'acqua e sciogliervi lo zucchero a fiamma piuttosto bassa mescolando continuamente; togliere quindi il tegame dal fuoco e unirvi i fogli di gelatina precedentemente strizzati tra le mani, facendo sciogliere anch'essi completamente.

Mentre lo sciroppo raffredda, lavare, asciugare e mondare la frutta; tagliarla a pezzetti e passarla nel frullatore per ridurla in una polpa omogenea; travasarla in una terrina e aggiungervi a filo lo sciroppo preparato.

Unirvi quindi delicatamente, un cucchiaio alla volta e con un movimento dal basso verso l'alto, la panna precedentemente semi-montata e suddividere il composto ottenuto all'interno di sei stampini individuali in precedenza bagnati sotto l'acqua fredda e sgocciolati.

Battere leggermente gli stampini sul piano di lavoro per compattarne la preparazione, ricoprirli con della pellicola da cucina e tenerli in frigorifero per almeno 7-8 ore (devono consolidare bene).

Trascorso questo tempo, capovolgere gli stampini sui piattini (per facilitare l'operazione, immergerli prima in acqua calda per pochi secondi) e guarnire con qualche fettina o dadino di frutta fresca messa da parte.



N.B.:
Per fare la bavarese si puo' utilizzare qualsiasi tipo di frutta di stagione (come fragole, albicocche, pesche, melone e frutti di bosco), tranne il kiwi e la papaia in quanto contengono delle sostanze che impediscono alla gelatina di rapprendersi e quindi di consolidarne la preparazione. Il peso indicato nella ricetta e' quello della frutta gia' pulita: nell'acquistarne quindi alcuni tipi bisogna percio' considerarne circa un 10% in piu' di scarto.

Per agevolare la preparazione, montare la panna all'interno di una ciotola precedentemente raffreddata in frigorifero ed asciugata prima dell'uso; se si utilizza una frusta elettrica, iniziare a bassa velocita' e poi aumentare gradualmente di potenza. La panna deve essere semi-montata, deve avere cioe' una consistenza non troppo solida, altrimenti risultera' piu' difficile amalgamarla alla crema, la quale dovra' essere assolutamente fredda.

Bagnare lo stampo o gli stampini individuali con acqua prima di versarvi il composto e' un trucco utile per sformare con piu' facilita' la bavarese.

Una volta versato il composto all'interno degli stampini (senza riempirli pero' fino all'orlo), si puo' coprire poi la preparazione con dei biscotti savoiardi tagliati a misura e spennellare quest'ultimi con del liquore.

Una volta sformata sul piattino, la bavarese puo' essere guarnita con ciuffi di panna montata o cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e fatto cadere a filo sui dolci e qualche filetto di mandorle precedentemente tostato in una padellina antiaderente per un paio di minuti (non devono bruciare ma soltanto colorarsi leggermente).

Bavarese alla frutta

23/07/2007
Copyright © 1994-2014 Ricetteecooking