Suggerimenti

IL DURIAN


Il durian (Durio zibethinus) e' un albero di grandi dimensioni (puo' superare i 40 metri di altezza) appartenente alla famiglia delle Bombacaceae, originario della Malesia e dell'Indonesia; poco coltivato, la produzione commerciale si e' diffusa in Tailandia, Filippine, India ed Australia.

Le foglie sono lunghe fino a 25 cm. e larghe circa 8 cm., lucide e di colore verde, i fiori sono bianchi e fortemente odorosi; i frutti, che maturano tra agosto e settembre, hanno la dimensione di un grosso melone (dai 15 ai 30 cm. di lunghezza ed un peso che va da 1,5 a 4 kg.); la buccia, molto dura, e' verde e ricoperta di aculei; per aprirlo non basta un semplice coltello, ma occorrono strumenti decisamente piu' robusti; la polpa al suo interno e' di colore bianca o giallastra ed e' divisa in cinque segmenti con grossi semi. Ogni albero rende circa 50 frutti all'anno.

La caratteristica di questo frutto e' data dal suo odore, che e' veramente abominevole e repellente (tanto che in alcuni negozi del sud-est asiatico e negli alberghi e' bandito!); ma il suo sapore e' veramente sublime (dolce e piccante insieme, come un gelato alla vaniglia con retrogusto di banana ed un aroma di spezie davvero particolare).

In cucina, il durian viene solitamente consumato al naturale ed utilizzato per preparare salse e condimenti;oltre alla polpa, anche i semi di questo frutto, una volta lessati, fritti o torrefatti, sono commestibili. Puo' essere conservato in scatola, surgelato, cotto nello zucchero o sotto sale.

Per quanto riguarda le proprieta' nutritive, il durian e' ricchissimo di minerali come il potassio (che aiuta a riequilibrare la presenza di liquidi nell'organismo ed e' un efficiente aiuto al sistema cardiovascolare).

13/08/2006
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking