INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 400 g. di fettine di vitella
  • 4 carciofi
  • 40 g. di parmigiano ridotto a scaglie
  • Uno spicchio d'aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Un limone
  • Un bicchiere di brodo vegetale
  • Sale fino q.b.
  • Un peperoncino
  • Olio q.b.

INVOLTINI DI VITELLA AI CARCIOFI

Togliere alle fettine le eventuali parti grasse ed i nervetti usando un paio di forbici da cucina e, se occorre, assottigliarle col batticarne (per non spappolarle, disporle fra due fogli di pellicola trasparente per alimenti o carta da forno bagnata e strizzata).

Pulire i carciofi ed immergerli ancora interi in una bacinella d'acqua acidulata con il succo del limone per evitare che anneriscano.

Versare un paio di cucchiai d'olio in una padella antiaderente e rosolarvi l'aglio insieme al peperoncino; togliere quindi quest'ultimi ed unirvi i carciofi precedentemente sgocciolati e tagliati a fettine sottili; salare e fare cuocere a fuoco moderato con un coperchio per circa 15 minuti.

Disporre al centro di ogni fettina di carne un po' di carciofi e alcune scaglie di parmigiano; arrotolare il tutto formando cosi' degli involtini ed appuntarli con un paio di stecchini oppure legarli con dello spago da cucina.

Versare in una padella un po' d'olio e la carne cosi' preparata, condirla con un po' di sale e farla rosolare per 3-4 minuti, voltandola di tanto in tanto, fino a quando non avra' assunto un bel colore dorato; unire il succo di mezzo limone e farlo evaporare.

Versare i carciofi rimasti e cuocere ancora per circa cinque minuti a fuoco dolce, unendo, se necessario, un po' di brodo vegetale caldo; spolverizzare con il prezzemolo precedentemente tritato e trasferire quindi il tutto su un piatto di portata con il sugo di cottura (dopo avere naturalmente liberato gli involtini dal filo o dagli stecchini).

05/01/2006
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking