Suggerimenti

L'ORIGANO


Origano L'origano (origanum, derivante dall'unione delle due parole greche oros e ganos, che insieme significano "splendore della montagna") e' una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Labiate, molto simile alla maggiorana. Le foglie sono piccole, ovali, con la base allargata ed il margine intero o interrotto da qualche dentello, e i fiorellini sono rossastri, qualche volta sono chiari e sono riuniti a mazzetti. E' un'erba estremamente aromatica diffusa in tutta Europa ed in molte varieta', tuttavia solo nelle regioni meridionali riesce ad acquistare piena ricchezza di profumo e a farsi aroma perfetto.

Va seminato a marzo, all'aperto; se si acquista la piantina, il vasetto va posto in una zona calda e luminosa, con poca acqua e nessun ristagno nel sottovaso. La fioritura avviene da giugno a settembre. Si usa tutta la pianta ma soprattutto le sommita' fiorite; le pianticelle si raccolgono durante il periodo della fioritura, vengono legate a mazzetti e si fanno essiccare all'ombra, a testa in giu', in un ambiente a calore normale; si deve evitare il sole che disperderebbe l'efficacia dell'olio contenuto. Le piante devono poi essere battute per separare i fiori che si conservano in vasi di vetro.

In cucina l'origano viene utilizzato per aromatizzare pietanze cotte o crude, formaggi, insalate di pomodori, pizze, per preservare il brodo, per conservare ortaggi sott'olio e sott'aceto, nelle salse e nei liquori digestivi. Dell'origano fresco si utilizzano le foglioline, mentre in quello secco si utilizza la sommita' fiorita sbriciolata; essiccato mantiene tutte le sue proprieta' aromatiche ma va aggiunto a fine cottura.

In erboristeria si usa nei disturbi gastroenterici di origine nervosa perche' stimola la secrezione dei succhi gastrici, attenua la contrazioni intestinali dolorose ed elimina i gas. Svolge un'azione sedativa nei confronti della tosse e il suo decotto e' indicato per sciacqui e gargarismi che purificano la bocca e la gola. Esternamente si puo' usare per frizioni contro dolori di natura reumatica. I trattamenti con l'olio essenziale devono sempre essere controllati da esperti perche' a forti dosi eccita violentemente il cuore.

15/09/2005
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking