Suggerimenti

GLI O.G.M.


Cibi transgenici nei nostri piatti? Si definiscono cibi transgenici (o contenenti organismi geneticamente modificati o O.G.M.) gli alimenti ottenuti da organismi che contengono nel proprio materiale genetico (DNA) geni provenienti da specie diverse.

I problemi posti dall'utilizzo delle tecniche O.G.M. risultano piuttosto complessi e, al momento, non vi e' alcuna certezza relativamente alle conseguenze per l'uomo e per l'ambiente, connesse all'uso di prodotti O.G.M.
L'incertezza sui possibili effetti indesiderati sulla salute umana, derivanti dall'impiego di biotecnologie, ha suggerito all'Unione Europea di adottare in via cautelativa il principio di precauzione.

La vigente normativa europea prevede che gli alimenti che presentino una modifica nella struttura genetica debbano essere etichettati con la dizione "prodotto con... (es. mais) geneticamente modificato". Secondo la normativa italiana e comunitaria sono obbligati ad indicare la presenza di ingredienti O.G.M.:

- i prodotti alimentari che contengono piu' dell'1% di materiale derivato da organismi geneticamente modificati, sia esso proveniente da mais/soia modificati, sia derivante da altri materiali messi in commercio; la misura dell'1% va riferita ad ogni ingrediente e non al prodotto finito;
- i prodotti alimentari che contengono anche meno dell'1% di materiale derivato da O.G.M., se tale presenza non e' accidentale o se l'operatore non e' in condizione di comprovare alle autorita' competenti di aver preso opportune misure per evitare di utilizzare come base di partenza gli O.G.M. o prodotti da essi derivati.

Tuttavia, e' previsto che una lista di alimenti possano essere esentati dall'obbligo di segnalare la presenza di O.G.M., cioe' quelli per i quali e' praticamente impossibile determinare l'avvenuta mutazione genetica.
Sebbene in Italia vi sia il divieto di coltivazioni transgeniche, sul mercato vi sono moltissimi prodotti alimentari di importazione contenenti soia o mais O.G.M., poiche' in altri Paesi, come ad esempio gli U.S.A., da quasi un decennio si commercializzano e si consumano prodotti O.G.M., esportandoli anche all'estero.

10/12/2005
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking