Suggerimenti

LE CALORIE DEGLI ALIMENTI

Er medico m'ha detto (di Aldo Fabrizi)

Commenda caro, e' duopo che lo dica
ma l'italiano, escluso il proletario,
pappa tre volte piu' del necessario,
sottoponendo il cuore a 'na fatica.

Di fame, creda, non si muore mica,
piuttosto accade tutto l'incontrario,
ne chi vol diventare centenario
deve evita' perfino la mollica.

Percio' m'ascolti, segua il mio dettame;
io quando siedo a tavola non m'empio
e m'alzo sempre avendo ancora fame!

Embe' quanno che ar medico ce credi,
bisogna daje retta: mo', presempio,
l'urtimo piatto me lo magno in piedi!

*******



Nell'esaminare le tabelle che seguono, tenete presente che i valori calorici di ogni alimento sono approssimativi, perche' le variabili che possono influire sul calcolo delle calorie sono tantissime per ogni alimento (per esempio nei formaggi la variabile e' costituita dalla qualita' di latte - piu' o meno grasso - utilizzato e dalla quantita' di acqua contenuta).

Il numero di calorie (Kcal) riportato e' riferito a 100 grammi di alimento privo di scarti (buccia, nocciolo, crosta e cosi' via) e crudo; per alcuni alimenti (per esempio uovo e pizza) il numero delle calorie e' riferito alla singola unita', come specificato a fianco dell'alimento stesso.

Nella tabella dedicata ai primi piatti viene indicato invece il numero di calorie contenuto nella singola porzione.

Per le calorie fornite dal vino, bisogna tenere presente che sono in rapporto non solo al contenuto alcolico ma anche a quello di zucchero (1g di alcol contiene 7 calorie, 1g di zucchero 4). Inoltre, in un litro di vino il contenuto di calorie puo' andare da 280 per i vini molto secchi e poco alcolici a 1400 per i vini dolci. Infine, l'apporto calorico indicato per i vari vini puo' variare da un'annata all'altra.

Per calcolare il numero di calorie di una pietanza elaborata o di una salsa e' sufficiente sommare tra loro le calorie di ciascuno degli ingredienti che la costituiscono.

Le calorie degli alimenti.



E siete curiosi di sapere quante calorie si consumano in determinate attivita' quotidiane, come ad esempio fare il letto o guidare la macchina? Divertitevi con la seguente tabella:

Le calorie bruciate



*******


Un giorno da leone (di Aldo Fabrizi)

Quanno la cinquantina e' superata,
s'ammonisce la massima attenzione,
leggero a cena, niente a colazione
e l'ottantina e' quasi assicurata.

Ma oggi che se campa a la giornata,
chi la rispetta piu' 'st'ammonizione?
E' mejo a vive un giorno da leone
che trent'anni da pecora affamata.

Chi conta li bocconi e le bevute
e se controlla da matina a sera,
finisce pe' fregasse la salute.

E poi je po' succede, sarvognuno,
che, nun sia mai, rischioppa n'antra guera,
arischia pure de mori' a digiuno.

16/10/2005
Copyright © 1994-2014 Ricetteecooking