INGREDIENTI
(dosi per 8 persone ed una teglia del di 26 cm.):
  • 600 g. di farina
  • 30 g. di lievito di birra
  • 80 g. di burro
  • 15 g. di sale fino
  • Due cucchiai di farina + due per la lavorazione
  • 350 g. di confettura di arancia
  • Un tuorlo
  • 20 ml. di latte (due cucchiai)
  • 60 g. di granella di zucchero
  • 20 g. di burro per la teglia (due cucchiai)

SPIRALE DI PANE DOLCE CON CONFETTURA DI ARANCIA

Torte
Versare il lievito in una ciotolina insieme a bicchiere d'acqua tiepida, ed amalgamare con un cucchiaio.

Setacciare la farina in una grossa ciotola insieme al sale e, dopo aver sciolto il burro un minuto a fuoco dolcissimo, versarlo sulla farina.

Lavorare con la punta delle dita per incorporare il tutto e versare quindi il lievito insieme a 200 ml. d'acqua (la quantita' dell'acqua dipende dall'assorbimento della farina: unirla poco alla volta sino a quando l'impasto non risultera' morbido).

Una volta amalgamati bene gli ingredienti, infarinare il piano di lavoro e trasferirvi l'impasto, lavorandolo con entrambe le mani per 10 minuti (all'inizio l'impasto si attacca, ma non bisogna comunque aggiungere altra farina: man mano che si lavora diventera' meno colloso); sollevare l'impasto e sbatterlo con forza contro il piano di lavoro, lavorarlo ancora due minuti con entrambe le mani e continuare cosi' per altri 10 minuti alternando i due tipi di operazione.

Raccogliere allora l'impasto in una grossa palla, metterla in una capace ciotola ben infarinata e, dopo averne inciso la sommita' con un taglio a croce piuttosto profondo (il taglio facilita la lievitazione), coprirla con un telo e farla riposare 60 minuti in un luogo tiepido (la temperatura ideale per la lievitazione e' di 28).

La lievitazione della pasta e' avvenuta quando l'impasto e' raddoppiato di volume, altrimenti lasciare riposare per altri 15 minuti.

Infarinare il piano di lavoro e, dopo aver lavorato due minuti con le mani la pasta da pane gia' lievitata, stenderla con il mattarello infarinato allo spessore di cm., cercando di ottenere un rettangolo di circa 20x40 cm.; spalmare uniformemente il rettangolo di pasta con la confettura usando una spatola o la lama di un coltello (per stendere la confettura con piu' facilita', scaldarla 30 secondi in un pentolino a fuoco dolcissimo).

Arrotolare quindi con le mani la pasta su se stessa per il lungo, formando un rotolo che sia lungo quanto il lato maggiore e con il diametro di circa 5 cm. (per non fare uscire la confettura mentre cuoce, arrotolare la pasta molto strettamente) e saldare le estremita' del rotolo facendo aderire la pasta.

Imburrare la teglia e sistemarvi il rotolo, facendogli assumere la forma a spirale e lasciando un po' di spazio fra un giro e l'altro; coprirla con un telo e lasciare riposare 30 minuti in un luogo tiepido.

Sbattere 30 secondi il tuorlo d'uovo con il latte, e spennellare il miscuglio sulla superficie del dolce con un pennello da cucina o il dorso di un cucchiaio; spolverizzarlo con la granella di zucchero, premendola leggermente con il palmo delle mani in modo da farla ben aderire alla superficie, ed infornare a 200 per 35 minuti: la superficie dovra' essere ben dorata e gonfia ed infilando uno stecchino in un punto centrale, esso dovra' uscire ben asciutto, anche se puo' essere un po' sporco di marmellata.

Questo dolce e' ottimo per la prima colazione, tagliato a fette e con un po' di burro spalmato sopra.


N.B.:
Si puo' fare anche la variante alla Nutella, sostituendo alla confettura d'arancia 350 g. di Nutella.

03/12/2004
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking