INGREDIENTI
(dosi per 6 persone ed una teglia del Ø di 25 cm.):
  • 400 g. di farina
  • 200 g. di zucchero in polvere
  • 200 g. di burro
  • Quattro rossi d'uovo
  • Un limone
  • 400 g. di marmellata di frutta

CROSTATA DI MARMELLATA


Versare sul piano di lavoro la farina a fontana e mettervi in mezzo i rossi d'uovo, lo zucchero, il burro e la buccia del limone precedentemente grattugiata; impastare tutto molto sollecitamente per evitare che la pasta "riscaldi" troppo e che quindi possa "impazzire" (a tal fine e' bene utilizzare gli ingredienti freddi e, prima di impastare, mettere le mani per un po' sotto il getto dell'acqua fredda).

Raccogliere tutto in una palla e, dopo averla sistemata in un piattino ed avvolta con della pellicola trasparente, lasciarla riposare in frigorifero per un'ora.

Trascorso questo tempo, dopo aver imburrato ed infarinato la teglia, dividere la pasta frolla in due parti; con una di queste parti rivestire il fondo della teglia e versarvi quindi la marmellata, spianandola bene con una spatolina; dalla pasta rimanente ricavarne invece dei cilindretti con cui formare un reticolato sulla marmellata, ed un cannello col quale si chiuderà intorno la crostata.

Per dare al dolce un aspetto dorato, spennellarne la superficie con del tuorlo d'uovo sbattuto. Infornare a 180° per 40 minuti circa, controllando la cottura non prima che sia trascorsa mezz'ora.



N.B.:
Con le dosi suddette si ottiene la base per confezionare una crostata piuttosto alta ; se si preferisce più sottile, si può utilizzare una teglia del diametro più grande.

La crostata va tolta dalla teglia quando e' fredda e consumata il giorno dopo, perché appena cotta l'impasto e' troppo friabile.

Si può anche realizzare una crostata bicolore, alternando in un reticolato a spicchi marmellata chiara (tipo quella all'arancia) a marmellata scura (come quella alle ciliegie).

Crostata di marmellata alle ciliegie

28/11/2006
Copyright © 1994-2018 Ricetteecooking