INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 600 g. di carne macinata
  • Uno spicchio d'aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • bicchiere circa di latte
  • Pangrattato q.b.
  • Una patata
  • Sale fino q.b.
  • Olio q.b.

POLPETTE AL FORNO

Lavare e mettere a lessare la patata, con la buccia, in acqua fredda facendola bollire per 30-40 minuti circa a fuoco moderato (per sapere se e' giunta a cottura, pungerla con una forchetta: la patata deve essere morbida al suo interno).

Toglierla dall'acqua, sbucciarla ancora calda e passarla quindi con il "passaverdura" o lo schiacciapatate (non usare il mixer perche'' l'elevata velocita' la renderebbe collosa).

Nel frattempo, versare la carne macinata in una ciotola, aggiungervi l'aglio ed il prezzemolo tritati finemente, un po' di sale fino (quest'ultimo in quantita' sufficiente ad insaporire tutto l'impasto), il parmigiano grattugiato, due cucchiai di pangrattato precedentemente bagnato nel latte e la patata lessata e schiacciata.

Amalgamare bene con le mani tutti gli ingredienti, formare quindi delle palline e passarle nel pangrattato.

Disporle quindi man mano, ben allineate e leggermente distanziate tra loro, in una teglia foderata con carta da forno bagnata, strizzata e spennellata d'olio.

Ungerne leggermente la superficie con un filo d'olio (se si usa un'oliera spray, e' ancora meglio) e cuocerle in forno preriscaldato a 200 per circa 30 minuti, voltandole a meta' cottura: devono risultare belle dorate in superficie.



N.B.:
In questa ricetta le uova non sono presenti tra gli ingredienti perche' sostituite dalla patata, la quale in questo caso, oltre che a fare da "legante" all'impasto, dona alle polpette una particolare morbidezza ed un apporto calorico decisamente piu' "light", senza togliere assolutamente niente al gusto finale!

Polpette al forno

26/03/2013
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking