INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • Una zucchina
  • Una carota
  • ½ cipolla
  • 100 g. di farina di ceci
  • 200 g. d’acqua minerale
  • Paprika dolce q.b.
  • Paprika piccante q.b.
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

PAKORA MORBIDE AL FORNO


Lavare le carote, raschiarne la superficie, spuntarne le estremità e ridurle a filetti con una grattugia a fori grossi; fare altrettanto anche con le zucchine, precedentemente lavate e private delle estremità.

Mondare la cipolla e tritarla finemente.

Versare tutte le verdure in una ciotola e condirle con una spolverata di paprika dolce, un po’ di paprika piccante, il bicarbonato di sodio ed un pizzico di sale. Unirvi quindi l’acqua e la farina di ceci.

Mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto piuttosto consistente (se risulta troppo liquido, aggiungere dell’altra farina di ceci, se troppo compatto, dell’altra acqua).

Foderare una placca con della carta forno bagnata e strizzata e spennellarne la superficie d’olio.

Con l’aiuto di due cucchiai, preparare quindi le Pakora: con uno si raccoglie un po’ d'impasto e con l'altro lo si depone sulla placca, cercando di dargli una forma rotondeggiante. Allinearle leggermente distanziate le une dalle altre e procedere così fino ad esaurire tutta la preparazione.

Versare sulla superficie delle Pakora un filo d’olio (ottimo, se si possiede, l'utilizzo di un'oliera spray: si distribuirà più uniformemente senza dover peraltro esagerare nella quantità) ed infornarle a 180° per circa 30 minuti, avendo l’accortezza di voltarle a metà cottura.



N.B.:
Il bicarbonato di sodio contribuisce a rendere più soffici le Pakora al forno.

Le Pakora sono ottime calde e a temperatura ambiente servite insieme ad un’insalata, eventualmente accompagnate con una salsa, ad esempio la salsa alla paprika, o allo yogurt o con del ketchup e/o della maionese.





Le Pakora rappresentano una tipica ricetta indiana e vengono viene servite come antipasto o come secondo piatto o come snack da street food. Si possono ottenere delle varianti utilizzando anche altri tipi di verdure (ad esempio peperoni, spinaci, cavolo cappuccio) da condire con erbe e spezie a piacere (ad esempio pepe, curcuma, curry, erba cipollina e cumino). Sono vegetariane in quanto non prevedono né uova e né latticini.

Pakora morbide al forno

18/01/2023
Copyright © 1994-2023 Ricetteecooking