INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 600 g. di carne macinata
  • 500 g. di piselli surgelati
  • 700 g. di passato di pomodoro
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Due cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 50 ml. di latte
  • Uno-due cucchiai di pangrattato
  • Una grossa patata
  • ¼ di cipolla
  • 3-4 foglie di basilico
  • Sale q.b.
  • Due cucchiai d’olio

POLPETTE CON PISELLI AL SUGO


Lavare e mettere a lessare la patata, con la buccia, in acqua fredda facendola bollire per 30-40 minuti circa a fuoco moderato (per sapere se è giunta a cottura, pungerla con una forchetta: la patata deve risultare morbida).

Quindi scolarla, sbucciarla ancora calda e passarla con lo schiacciapatate (o, in alternativa, schiacciarla a mano semplicemente con una forchetta; non usare il mixer perché l'elevata velocità la renderebbe collosa).

Versare l’olio in un tegame antiaderente, unirvi la cipolla mondata, il basilico ed il passato di pomodoro.

Mettere in una ciotola il macinato di carne; aggiungervi l'aglio ed il prezzemolo tritati, il parmigiano grattugiato, il pangrattato bagnato nel latte, la patata schiacciata ed il sale (la quantità sufficiente ad insaporire tutto il composto).

Amalgamare bene con le mani tutti gli ingredienti e formare quindi delle palline della grandezza all'incirca di una noce, adagiandole man mano nel tegame con il passato di pomodoro.

Aggiustare di sale, chiudere con un coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti.

Trascorso questo tempo, unire i piselli surgelati e lasciare sul fuoco per ancora 20-25 minuti, avendo cura di voltare le polpette un paio di volte durante la cottura.

Prima di servire, eliminare la cipolla e le foglie di basilico.




N.B.:
La versione di questa ricetta è decisamente più "light" rispetto a quella tradizionale, che prevede tra gli ingredienti delle polpette anche l'uovo: sarà la patata, infatti, che in questo caso farà da "legante" a tutto l'impasto rendendolo anche particolarmente morbido. Può rappresentare un piatto unico completo e bilanciato.

L’aglio nelle polpette è facoltativo, se non piace si può omettere.

Polpette con piselli al sugo

16/10/2019
Copyright © 1994-2019 Ricetteecooking