INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • Per le crespelle:
  • 65 g. di farina
  • 125 ml. di latte
  • Un uovo
  • 5 g. di burro
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Per il condimento:
  • 300 g. di cavolfiore
  • 100 g. di passato di pomodoro
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • ½ scalogno
  • 4 filetti d’alici sott'olio
  • 30 ml. di vino bianco
  • Un limone
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Un peperoncino
  • Sale q.b.
  • Burro q.b.
  • Olio q.b.

TAGLIATELLE DI CRESPELLE AL CAVOLFIORE


Fondere a fiamma bassa il burro in un padellino antiaderente e lasciarlo raffreddare.

Sbattere in una ciotola l’uovo con un pizzico di sale, unirvi la farina ed il latte freddo poco alla volta, mescolando per eliminare i grumi.

Aggiungere il burro fuso e lasciare riposare la pastella così ottenuta un'ora a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto.

Spennellare il fondo di una padella da "crępes" (o che sia comunque antiaderente e dal bordo piuttosto basso) con un velo sottilissimo d'olio.

Scaldare la padella a fuoco moderato e, allontanatala dal fuoco, versarvi un mestolo di pastella; ruotarla rapidamente tenendola per il manico in modo che il composto si allarghi fino a ricoprire con uno strato sottile tutto il fondo.

Rimettere il recipiente sulla fiamma e lasciare cuocere la pastella per qualche secondo; staccare la crespella facendo passare la spatola sotto i bordi e rigirarla con un coperchio (o afferrandone l'orlo con le dita e voltandola rapidamente); cuocere l'altra parte della crespella ancora qualche secondo e farla scivolare su un piatto.

Proseguire così fino ad esaurire tutta la pastella, facendo attenzione che la temperatura della padella si mantenga costante e non si scaldi troppo.

Eliminare al cavolfiore le foglie, dividerlo in piccole cimette e lavare quest’ultime accuratamente.

Versare in una padella antiaderente un cucchiaio d’olio e dorarvi a fuoco moderato lo scalogno tritato insieme al peperoncino ed i filetti d’alici spezzettati.

Eliminare quindi il peperoncino, aggiungere le cimette di cavolfiore e bagnare con il vino, lasciandolo evaporare per un paio di minuti; unire il passato di pomodoro e proseguire la cottura ancora per circa 10 minuti; prima di togliere dal fuoco, aggiungere la scorza del limone grattugiata, il prezzemolo tritato ed aggiustare di sale.

Arrotolare le crepes su se stesse formando con ognuna una sorta di rotolo e, con un coltello ben affilato, tagliarlo a rondelle di circa mezzo centimetro; aprire quindi le rondelle ottenute sollevandole delicatamente con le dita e trasferirle nella padella, saltandole ed amalgamandole al condimento preparato.

Spennellare di burro una pirofila da forno e trasferirvi il contenuto della padella; distribuirvi qualche pezzetto di burro, un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato e passare sotto il grill per qualche minuto per gratinare la superficie.

Tagliatelle di crespelle al cavolfiore

10/04/2019
Copyright © 1994-2019 Ricetteecooking