INGREDIENTI
(dosi per circa 15 pezzi):
  • 250 g. di farina 00
  • 125 ml. di latte
  • 125 ml. d’acqua
  • 40 g. di burro
  • 5 g. di sale fino
  • Per il ripieno:
  • 100 g. di passato di pomodoro
  • 125 g. di mozzarella
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Origano q.b.
  • Per la panatura:
  • Due uova
  • 200 g. di pangrattato
  • Sale fino q.b.

SOFFICINI HOMEMADE

Versare l’acqua e il latte in un tegame, unirvi il burro, il sale e portare ad ebollizione.

Appena giunge al bollore, togliere il tegame dalla fiamma ed aggiungervi tutta d’un colpo la farina; mescolare energicamente con una spatola per un paio di minuti circa (il composto risulterà molto duro) fino a quando l’impasto diventerà compatto e si staccherà dalle pareti del tegame.

Una volta intiepidito, trasferirlo sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavorarlo fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Coprirlo e lasciarlo riposare per circa 10 minuti.

Riprendere il panetto e stenderlo sul piano di lavoro spolverizzato di farina fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile (dello spessore di circa 3 mm.) e, con un coppapasta, ricavare dei dischi del diametro di 10-12 centimetri (i ritagli, rimpastarli e stenderli nuovamente ricavandone altri dischi, fino ad esaurimento).

Versare in una ciotola il passato di pomodoro e condirlo con un pizzico di sale ed una spolverata di origano; aggiungervi la mozzarella tagliata a cubetti e mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare al centro di ogni disco un po’ di condimento preparato e spolverizzarlo con un po’ di parmigiano grattugiato; spennellarne i bordi con un po’ d’acqua e chiudere il disco su se stesso dandogli la classica forma a mezzaluna e sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta.

Passare i Sofficini così ottenuti prima nell’uovo sbattuto insieme ad un pizzico di sale, quindi nel pangrattato e sistemarli su un vassoio.

Tenerli in frigorifero fino al momento di cuocerli.



N.B.:
I Sofficini si possono friggere in abbondante olio caldo circa 5 minuti per lato, oppure cuocere in forno a 200° sistemati su una placca precedentemente foderata con carta forno e leggermente unti d’olio per circa 25 minuti, voltandoli a metà cottura. Salarli leggermente a fine cottura.

Una volta preparati, i Sofficini si possono anche congelare nel freezer. All’occorrenza, si friggono o si cuociono in forno direttamente congelati.

Il ripieno può variare secondo i gusti; qualche suggerimento: funghi, formaggio a piacere (ad esempio Sottilette, Galbanino, Caciotta o Asiago) e besciamella; prosciutto cotto e formaggio a piacere; spinaci, mozzarella e besciamella; zucchine, formaggio e besciamella.




Sofficini

26/11/2017
Copyright © 1994-2017 Ricetteecooking