INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • Due filetti di coniglio
  • 400 g. di funghi champignon in scatola affettati al naturale
  • 50 ml. di aceto di mele
  • 50 ml. di vino bianco
  • Uno-due spicchi d’aglio
  • Un rametto di rosmarino
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Due cucchiai d’olio

FILETTI DI CONIGLIO AI FUNGHI


Versare i funghi all'interno di un colapasta e risciacquarli sotto il getto dell’acqua fredda per eliminarne l’acqua di conservazione.

Lavare accuratamente anche il coniglio e metterlo a marinare in una ciotola insieme a 50 ml. di aceto di mele e 100 ml. d’acqua, coperto e in frigorifero, per 2-3 ore (in questo modo la carne acquista morbidezza, sapore e profumo).

Trascorso questo tempo, sciacquarlo abbondantemente in acqua fredda ed asciugarlo con della carta assorbente da cucina.

Versare l’olio in una padella antiaderente e dorarvi a fuoco moderato gli spicchi d’aglio interi sbucciati.

Aggiungere quindi i funghi a fettine, salare, chiudere con un coperchio e cuocerli per 15 minuti circa.

Unirvi quindi il prezzemolo tritato, mescolare e toglierli dalla padella, ben scolati dall'olio.

Nella stessa padella con il condimento dei funghi unire il rametto di rosmarino precedentemente lavato ed i filetti di coniglio; saltarli a fuoco vivace da entrambi i lati e appena diventano ben dorati bagnarli con il vino, lasciandolo evaporare un paio di minuti.

Dare una spolverata di pepe, aggiustare di sale, chiudere con un coperchio e proseguire la cottura della carne ancora per circa 15 minuti, rigirandola di tanto in tanto (non proseguire oltre i tempi di cottura perché potrebbe diventare stopposa).

Tagliare i filetti a fettine e sistemare queste ultime nei piatti; bagnarle con la loro salsina, disporvi vicino i funghi tenuti da parte al caldo e servire.

Filetti di coniglio ai funghi

29/07/2017
Copyright © 1994-2017 Ricetteecooking