INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • 150 g. di grissini sottilissimi
  • 200 g. di cioccolato fondente al 70%
  • 2 cucchiai di latte
  • 50 g. di pistacchi sgusciati
  • 50 g. di mandorle a scaglie
  • 50 g. di confettini colorati
  • 50 g. di cocco grattugiato

MIKADO FATTI IN CASA

Tritare i pistacchi nel mixer fino ad ottenere una granella piuttosto grossolana e trasferirla in una ciotolina.

Versare anche le mandorle, i confettini colorati ed il cocco grattugiato in altrettante ciotoline separate.

Dividere il cioccolato in piccoli pezzi all'interno di un pentolino a fondo spesso.

Aggiungervi il latte e mettere quindi il recipiente a bagnomaria in un tegame più grande in cui precedentemente sarà stata portata ad ebollizione dell'acqua, mescolando di tanto in tanto, a fuoco spento, finche' il cioccolato non si è lentamente e completamente fuso.

Versare il cioccolato in un contenitore alto e stretto. Immergere un grissino alla volta nel contenitore e ricoprirlo di cioccolato per circa metà della sua lunghezza, lasciando la parte terminale libera.

Spolverizzarne quindi la superficie con la granella di pistacchio, lavorando sulla ciotolina per recuperare quella che inevitabilmente andrà a cadere e poterla così riutilizzare nella decorazione dei grissini successivi.

Proseguire seguendo lo stesso procedimento alternando la granella di pistacchio con quella di mandorle, con i confettini colorati e con il cocco grattugiato fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Man mano che sono pronti, allineare i Mikado su un vassoio e trasferirli quindi a consolidare bene in frigorifero per un'ora.

Serviti all'interno di un bicchiere piuttosto alto, sono perfetti come "stuzzichini" o per accompagnare un tè.







Gli originali biscotti "Mikado" in commercio sono così chiamati in quanto ricordano i bastoncini del gioco da tavolo di origine giapponese (chiamato appunto Mikado, ma più noto con il nome di "Shanghai").

Mikado fatti in casa

21/01/2016
Copyright © 1994-2024 Ricetteecooking