INGREDIENTI
(dosi per circa 25 pezzi):
  • 397 g. di latte condensato zuccherato
  • 30 g, di burro + q.b. per la lavorazione
  • 20 g. di cacao amaro in polvere
  • Un cucchiaio di latte
  • Per la copertura:
  • Codette di cioccolato q.b.

BRIGADEIROS


Versare in un pentolino antiaderente il latte condensato, il burro ed il cacao setacciato attraverso un colino a maglie fitte e far cuocere a fuoco basso mescolando continuamente per circa 20 minuti: la preparazione è pronta quando il composto comincia a rapprendersi ed a staccarsi dal fondo.

A questo punto, togliere immediatamente il pentolino dalla fiamma e versare il contenuto in una ciotola precedentemente imburrata lasciandolo raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta raffreddato, prelevare con un cucchiaino delle piccole porzioni e, con le mani leggermente unte di burro, formare tante palline del diametro di circa 3 cm. e rotolarle quindi nelle codette di cioccolato rivestendone bene tutta la superficie.

Disporle man mano all’interno di pirottini di carta, quindi sistemarle su un piatto di portata e trasferirle in frigorifero fino al momento di essere servite.



N.B.:
E’ importante ungersi le mani con il burro per non fare attaccare l’impasto durante la preparazione delle palline.

La superficie dei Brigadeiros può essere ricoperta anche con nocciole tritate, scaglie di mandorle, cocco grattugiato, confettini colorati o quello che più si preferisce, dando spazio alla propria fantasia.

I Brigadeiros si conservano in frigorifero per una settimana. Possono essere anche congelati.







I Brigadeiros, conosciuti anche con il nome di “Negrinho”, sono un dolce tipico brasiliano. L’origine del nome è piuttosto controversa: una storia popolare dice che sia stato un omaggio al brigadiere Eduardo Gomes, che negli anni 1946 e 1950 fu candidato per la presidenza della Repubblica da parte del Udn; il dolce fu realizzato in occasione della raccolta fondi per la prima campagna elettorale.



Brigadeiros

01/07/2015
Copyright © 1994-2017 Ricetteecooking