INGREDIENTI
(dosi per 4 persone):
  • Otto calamari puliti
  • Una grossa patata
  • Due zucchine
  • 300 g. di pomodori ciliegia o datterini
  • 40 g. di olive nere snocciolate
  • 20 g. di capperi sotto sale
  • 200 ml. di vino bianco
  • Un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • Un cucchiaio di pangrattato
  • Un albume
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Due spicchi d’aglio
  • Uno-due peperoncini
  • Sale q.b.
  • Tre-quattro cucchiai d’olio

CALAMARI RIPIENI ALL’AMALFITANA

Lavare la patata e lessarla, partendo da acqua fredda e facendola bollire per 30-40 minuti; scolarla e, ancora calda, privarla della pelle e passarla allo schiacciapatate facendola cadere all’interno di una ciotola.

Sciacquare abbondantemente sotto l'acqua fredda i capperi per privarli del sale, quindi strizzarli e tritarli finemente.

Lavare le zucchine, eliminarne le estremità e ridurle a bastoncini sottili con una grattugia dai fori grossi unendole alle patate.

Aggiungervi le olive tritate piuttosto grossolanamente, i capperi, il parmigiano grattugiato, l’albume, il prezzemolo tritato insieme a ½ spicchio d’aglio, il pangrattato e mescolare bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio.

Versare l’olio in una padella antiaderente e rosolarvi uno spicchio d’aglio intero insieme al peperoncino.

Unirvi i tentacoli dei calamari e rosolarli per un paio di minuti; irrorare con 100 ml. di vino e lasciarlo evaporare lentamente a fuoco dolce.

Sgocciolare i tentacoli, tritarli ed unirli al composto preparato; aggiustare di sale e mescolare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Farcire le tasche dei calamari con il composto così ottenuto e chiuderle sulla sommità trasversalmente con uno stecchino di legno (attenzione a non riempirle troppo, poiché durante la cottura il ripieno aumenta di volume e le sacche potrebbero spaccarsi).

Eliminare l’aglio ed il peperoncino dalla padella e rimetterla sul fuoco, rosolando con il fondo di cottura le sacche farcite per 2-3 minuti; bagnare con il vino rimasto e lasciare evaporare.

Chiudere la padella con un coperchio e proseguire la cottura a fuoco basso per circa 15 minuti, unendo ½ bicchiere d’acqua calda.

Trascorso questo tempo, aggiungere i pomodori precedentemente lavati, asciugati e tagliati a metà, salarli leggermente e proseguire la cottura per altri 15 minuti.

Calamari ripieni all'amalfitana

05/09/2014
Copyright © 1994-2017 Ricetteecooking