INGREDIENTI
(dosi per uno stampo da plumcake 12x28):
  • 250 g. di farina manitoba
  • 100 g. di burro
  • Due uova medie
  • Due cucchiaini di zucchero
  • 50 g. di miele
  • 12 g. di lievito di birra fresco o 3 g. di lievito disidratato
  • 75 ml. di acqua tiepida
  • Per la decorazione:
  • Un tuorlo
  • Latte q.b.
  • Granella di zucchero q.b.

PAN BRIOCHE SENZA IMPASTO

Pan brioche Fondere il burro e lasciarlo raffreddare.

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida zuccherata, farlo riposare qualche minuto e versarlo in una capiente ciotola.

Aggiungervi quindi le uova a temperatura ambiente leggermente sbattute, il miele, il burro fuso e mescolare con una frusta per avere un composto omogeneo.

Unire infine la farina (alla quale deve essere prima amalgamato il lievito disidratato se si dovesse utilizzare quest'ultimo).

Coprire la ciotola con un telo o con della pellicola da cucina e lasciare lievitare per 2 ore in un luogo caldo e privo di correnti d'aria.

Trasferire quindi la ciotola in frigorifero per un tempo minimo di 24 ore e massimo di 5 giorni (l'ottimale e' di 48 ore).

Trascorso questo tempo, togliere la ciotola dal frigorifero e lasciare riposare per mezz'ora a temperatura ambiente.

Poiche' l'impasto risultera' un po' appiccicoso, per asciugarlo un pochino rovesciarlo su un foglio di carta forno leggermente infarinato e procedere all'esecuzione delle "pieghe" nel seguente modo: allargare leggermente l'impasto, quindi con la mano destra allungare dalla parte destra un lembo dell'impasto e piegarlo verso il centro; tirare quindi un lembo anche dalla parte sinistra con la mano sinistra e piegare anch'esso verso il centro, sovrapponendolo sul precedente lembo; ruotare l'impasto in senso antiorario e tirare nuovamente i lembi come appena descritto; ripetere queste pieghe per tre-quattro volte.

A questo punto l'impasto puo' essere modellato ed essere sistemato all'interno dello stampo da plumcake precedentemente imburrato e con il fondo ricoperto da una striscia di carta forno anch'essa imburrata:
- si puo' dividerlo in tre parti uguali per formare tre filoncini e con questi creare una treccia;
- oppure, si possono formare delle palline da posizionare in fila nello stampo: una prima serie di palline piu' grandi alla base e poi, sopra a queste, una seconda serie di palline piu' piccole fino a terminare la pasta.

Coprire e lasciare lievitare fino a quando la brioche avra' raggiunto il bordo dello stampo (circa 2 ore).

Trascorso questo tempo, spennellare la superficie con un tuorlo diluito con un po' di latte e cospargerla quindi con la granella di zucchero.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa mezz'ora: il pan brioche dovrà diventare leggermente dorato.



N.B.:
Il pan brioche e' ottimo per la colazione servito con te', latte o caffe': le fette possono essere gustate semplicemente cosi' oppure con della Nutella od un velo di burro e marmellata.

21/01/2013
Copyright © 1994-2024 Ricetteecooking