INGREDIENTI
(dosi per 2 persone):
  • 500 g. di calamari
  • Un limone
  • Uno spicchio d'aglio
  • Pangrattato q.b.
  • Origano q.b.
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Peperoncino in polvere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

CALAMARI GRATINATI AL FORNO


Pulire, lavare i calamari ed asciugarli con carta assorbente da cucina; tagliare la ali laterali a filetti, il corpo ad anelli ed i ciuffi a meta'.

Versare in una ciotola il succo di mezzo limone, lo spicchio d'aglio sbucciato e tagliato per meta', un pizzico di sale ed un filo d'olio; emulsionare gli ingredienti con una forchetta ed unirvi quindi i calamari; coprire la ciotola e tenerla almeno due ore in frigorifero per fare insaporire il pesce.

Nel frattempo, versare il pangrattato in un piatto, unirvi un po' di peperoncino, una bella spolverata di origano, il prezzemolo tritato e mescolare per amalgamare bene il tutto.

Togliere i calamari dal frigorifero, scolarli dalla loro marinata, passarli accuratamente nel pangrattato aromatizzato e sistemarli su una teglia precedentemente foderata con carta da forno leggermente spennellata d'olio.

Irrorarli con un filo d'olio (meglio se con un'oliera spray) ed infornarli a 200° per circa 20 minuti, voltandoli delicatamente a meta' cottura; accendere il grill per 5 minuti al fine di ottenere una crosticina croccante e trasferirli su un piatto di portata.

Spruzzarne la superficie con del succo di limone e servire.

Calamari gratinati al forno

18/09/2014
Copyright © 1994-2018 Ricetteecooking