Suggerimenti

COME PIEGARE AD ARTE I TOVAGLIOLI





Il galateo consiglia di mettere il tovagliolo al centro o alla destra del piatto, piegato molto semplicemente a rettangolo o a triangolo: questo perche', per motivi di igiene, deve essere manipolato il meno possibile.





Si puo' ricorrere all'utilizzo di portatovaglioli dai colori e dalle forme piu' svariate o ad un'artistica legatura ad effetto con morbido nastro di raso, ma se si vogliono stupire i commensali con una tavola da sogno e che ben predispone alle pietanze che seguono, una piegatura ad arte trasforma i tovaglioli da semplici accessori a veri e propri protagonisti, conferendo alla tavola stessa un tocco di eleganza, di raffinatezza e di originalita' in piu'!

La piegatura dei tovaglioli in maniera fantasiosa e usati quindi come veri e propri elementi scenografici e' considerata infatti una vera e propria arte, definita da molti come l'origami del tovagliolo in quanto adotta figure e tecniche che si rifanno all'arte giapponese dell'origami.







Le creazioni che si possono ottenere sono svariate; ecco qui di seguito alcuni video che, passo passo, vi spiegano in modo semplice ed esauriente come realizzarne alcune:





- A cono
- A quattro coni
- A cuore
- A cuoricino orizzontale
- A ventaglio
- Con risvolto
- A fiamma
- A "V"
- A piramide
- Con fiore
- A ventaglietto con fiore
- A nave e fiore di loto
- A candela e bambolina
- A fiore di loto 2
- Con angoli arricciati
- Come porta-posate

05/10/2008
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking