INGREDIENTI
(dosi per 6 persone):
  • Una confezione di pasta sfoglia pronta gia' stesa (2 rotoli da 27x21 cm.)
  • Due biscotti savoiardi
  • 40 g. di granella di mandorle
  • Zucchero a velo q.b.
  • Per la farcitura:
  • 90 g. di zucchero in polvere
  • 75 g. di farina
  • 3 tuorli d'uovo
  • litro di latte
  • Un limone
  • 125 ml. di panna fresca

MILLEFOGLIE


Ricavare dai due rotoli di pasta sfoglia tre rettangoli di 13,5x21 cm. e metterli su una placca precedentemente foderata con carta da forno bagnata e strizzata; bucherellarli qua e la' con i rebbi di una forchetta e cuocerli in forno a 220 per 10 minuti.

Trasferirli quindi su una gratella e, una volta raffreddati, sovrapporli pareggiandone i bordi con un coltello seghettato.

Nel frattempo, preparare la crema pasticcera: versare in una terrina lo zucchero e i rossi d'uovo; sbattere con una frusta ed aggiungere la farina e la buccia del limone precedentemente grattugiata; mettere sulla fiamma il latte e quando sara' piuttosto caldo versarlo a piccole quantita' nella terrina, amalgamando bene con la frusta.

Trasferire quindi la crema in un tegamino e portarla sul fuoco, facendola bollire dolcemente per tre-quattro minuti: essa si addensera' gradatamente perdendo il sapore della farina; togliere dalla fiamma e fare raffreddare.

Sbriciolare i savoiardi e mescolarli alla granella di mandorle.

Montare la panna: per la buona riuscita, sia il recipiente che la frusta dovranno essere molto freddi (basta tenerli qualche minuto nel freezer prima dell'utilizzo) e la frusta dovra' essere usata lentamente; incorporarvi 20 g. di zucchero a velo e amalgamarla quindi alla crema pasticcera fredda.

Spalmare sul primo rettangolo di sfoglia 1/3 della crema, coprire con il secondo rettangolo, spalmare anche quest'ultimo con 1/3 della crema e completare il tutto chiudendo con il terzo rettangolo.

Rivestire i bordi del dolce con la crema rimasta, farvi aderire il mix di biscotti e mandorle e spolverizzarne la superficie con dello zucchero a velo fatto cadere a pioggia da un colino.

Indossando un guanto da forno, arroventare sul fuoco uno spiedino metallico e premerlo in diagonale sullo zucchero a velo, in modo da caramellarlo; pulire lo spiedino con un telo, arroventarlo nuovamente e premerlo ancora una volta sullo zucchero; procedere cosi' diverse volte fino ad ottenere un disegno a griglia sulla superficie del dolce.

Millefoglie

15/05/2008
Copyright © 1994-2016 Ricetteecooking